Val Coler, Biroli, Cornale

Discesa in Valle Seriana dalla Val Coler a Cornale.

Sentiero di difficolta S2 ma mai troppo difficile. Dalla cima della Val Coler scende prima a Biroli e a seguire a Cornale.

Si può salire dalla Tribulina su asfalto e cementate o usarlo come finale differente della Pradale, Val Coler, Rinnovata.

Val Coler, Biroli, Cornale

Salite della Val Cavallina

Salite in Val Cavallina per raggiungere i percorsi.
Salita da Scanzorosciate, al Colle di Pasta e Monte d' Argon (E-Bike)
Salita dalla Valle di Albano al Colle di Pasta (E-Bike)
Salita Tribulina, Prati Alti (E-Bike)

Nigromo, Vertical

Discesa in Valle Seriana da Ama ad Albino dalla cima del Monte Nigromo in picchiata.

Sentiero che da Ama e dalla cima del Monte Nigromo scende ad Albino in picchiata per la linea di massima pendenza. Il tratto pendente è di difficoltà S4, in vari tratti occorre lasciare andare la bici per riprenderla solo dove la pendenza decresce. Il sentiero è anche spesso in cattivo stato e questo contribuisce alla difficoltà.

Il finale è invece un bel flow S1 dove si possono mollare i freni.

Si incrocia in più punti la discesa delle Trote. Sono possibili varie combinazioni.

Ad Albino è possibile risalire grazie alla funivia che porta a Selvino.

E' esposto a Sud e si asciuga in fretta.

Val Coler, Vertical

Discesa in Valle Seriana dalla Val Coler a Gavarno Rinnovata.

Sentiero con pendenze elevate. Dalla cima della Val Coler scende a Gavarno Rinnovata. E' tutto S3 con un solo passaggio S4.

Il sentiero è per la manutenzione dei tralicci, marcato con evidenti bolli rossi. Evitate di partire dal primo traliccio, ma fate come la traccia che scende dal capanno e si immette sul sentiero subito sotto.

Si può salire da Tribulina su asfalto e cementate.

Val Coler, Vertical
Salita da Tribulina a Val Coler (E-Bike)

Misma, Santa Maria, Cenate Sopra

Discesa in Val Cavallina dalla cima del Monte Misma fino a Cenate Sopra passando per la Santa Maria di Misma.

Sentiero tosto e tecnico. Quasi completamente S3.

Si parte dalla cima del Monte Misma, scendendo verso Sud/Est per il sentiero 601 verso la Santa Maria di Misma. Nel primo tratto di discesa c'è un breve tratto da fare a piedi, solo pochi metri, poi diventa un bel S3 che alterna passaggi tosti a tratti più scorrevoli.

Dopo l'incrocio con le Vie del Misma il sentiero diventa un facile S1, fino ad una svolta destra per l'ultimo tratto poco ciclabile che scende alla Santa Maria di Misma. Qui conviene andare dritti, risalendo un poco fino alla Costa di Misma, e scendere alla Santa Maria di Misma facendo un giro più largo.

Si continua per il sentiero 607, inizialmente un facile S1, ma che man mano diventa sempre più impegnativo fino ad un bel S3 finale fino all'incrocio con il Sentiero Verde. La difficoltà è comunque minore di quella della discesa della vetta.

Si continua fino a Sant'Ambrogio e a Cenate Sopra con difficoltà S2 per sentieri minori.

Per la salita con E-Bike si consiglia di partire da Pradalunga, salire alla Forcella e continuare la salita per sterrate fino alla Val d'Opel per guadagnare la massima quota possibile su strada (nel caso si trovasse il cancello chiuso, prendere il sentiero a sinistra, va bene uguale). Da qui si può aggirare il monte in senso orario lungo le Vie del Misma passando per la Stalla di Cura e continuando fino ad arrivare sotto ai ripetitori. La salita ai ripetitori è tosta per la pendenza estrema fino al 40%, ma il fondo è ottimo e risulta completamente ciclabile con una E-Bike. Da evitare però con il bagnato. Dai ripetitori si prosegue fino alla vetta, con quasi una completa ciclabilità. Dopo averle provate tutte, questa è la salita più ciclabile.

Con una MTB muscolare questa salità è troppo proibitiva per le pendenze estreme e conviene fare una salita alternativa descritta nel Misma, Pratolina.

Monte Misma, Santa Maria di Misma, Cenate
Salita al Monte Misma da Pradalunga per i ripetitori (E-Bike)

Scanzorosciate

Discese in Valle Seriana a Scanzorosciate intorno al Colle Bastia.

Una raccolta di discese che scendono dal Colle Bastia a Scanzorosciate . Tutte brevi per il limitato dislivello, ma con facili possibilità di risalita.

Carezzola

Discesa in leggera pendenza con qualche difficoltà tecnica di difficoltà S2 lungo il sentiero Carezzola. Fare attenzione che molto frequentato sia da pedoni che da ciclisti per risalire.

Carezzola 2

Veloce discesa flow di difficoltà S1 con qualche saltino. La più bella della zona.

Centrale

Discesa S1 inizialmente nel bosco con un minimo di difficoltà tecnica, poi un finale flow che arriva alla centrale idroelettrica di Ponte Nembro.

Fola

Discesa lungo il Sentiero della Fola. C'è solo un breve tratto iniziale S2, poi è una facile sterrata.

Valbona

Discesa verso località Valbona. Un primo tratto veloce ed in pendenza S1, con un finale tecnico S2 a curve strette.

Gianino

Discesa tecnica dalla cima del Colle Bastia lungo il Sentiero Gianino. Un primo tratto facile, ma a seguire una tosta sequnza di tornanti S3. Si possono tutti tagliare ma la pendenza diventa elevata.

Scabla

Discesa in Maresana dal ristorante Maresana a Ca Scabla.

Sentiero tecnico S2 senza particolari difficoltà. La parte finale è un veloce flow S1. A metà c'è un ripido S3, difficile solo per le pietre smosse, magari coperte da foglie.

E' una variante della Tremana.

E' esposto a Sud e si asciuga in fretta.

Scabla