Roncola San Bernardo

Discese in Valle Imagna che partono da Roncola

Difficoltà: S2
Ciclabilità: 100%
Giudizio: Buono

Roncola (San Bernardo) è un comune al confine della Valle Imagna di circa 700 abitanti a 854 metri di quota. E' famosa nella Bergamasca per la salita su asfalto che da Almenno San Salvatore la raggiunge, molto frequentata dai ciclisti in bici da corsa.

Dietro la chiesa, c'è una fontanella molto frequentata da ciclisti.

Le discese sono innumerevoli, principalmente di difficoltà S2, e data la posizione privilegiata della Roncola permettono di raggiungere una zona molto vasta.

Versante di Almenno

Roncola, Barlino

La Roncola Barlino è una discesa S2 che parte di fronte alla chiesa, prendendo gli scalini scendono sulla destra. Segue inizialmente il sentiero 571, una mulattiera spacca forcelle, con alcuni tornanti e passaggi tecnici. Il sentiero principale lascia il 571 e prosegue verso Barlino con un tratto S1 più semplice. Fate attenzione ai multipli incroci con la strada che può essere trafficata.

Il sentiero completo 571 è una variante della precedente, che richiede di prendere una deviazione a sinistra in salita marcata con il classico segno bianco/rosso, per lasciare il sentiero principale. Dopo un breve tratto esposto, e dopo una breve sezione di asfalto fino alla cappelletta degli Alpini, rientra su un bel sentiero flow S1 fino ad Almenno. Questa è la migliore discesa possibile per rientrare Almenno.

Roncola, Botto, Carobais (sconsigliato in MTB)

E' da evitare il sentiero che parte verso la Valle Imagna, e girando intorno al Monte Botto, arriva a Carobais. Presenta un lungo tratto con fondo molto stretto ed esposto, e non è il caso di farlo in MTB.

Versante della Valle Imagna

Roncola, CaLiger, Cava di Strozza

La Roncola, CaLiger, Cava di Strozza è una discesa mista asfalto nel tratto iniziale, con vari gradini che la rendono S2 fino a CaLiger. Segue un tratto più flow fino ad arrivare nei pressi della cava di Strozza. Purtroppo vari tratti sono vietati alle MTB, ed arrivati a Strozza l'ingresso alla strada è bloccato da una rete ed un cancello che occorre scavalcare.

Roncola, CaLiger, 571, Almenno

La Roncola, CaLiger, Almenno è una variante della precedente, che a CaLiger con un tratto in costa con alcuni punti esposti, anch'esso vietato alle MTB, rientra sulla salita di Roncola e riprende il sentiero 571 dalla cappelletta degli Alpini.

E' infine possibile seguire la Roncola, Selino che tra strade secondarie, mulattiere S1, e anche un pezzo finale di ciclabile permette di addentrasi nella valle fino a Selino.

Versante di Palazzago

Roncola, La Baita

La Roncola, La Baita è un facile trasferimento su sterrata che ad Roncola, con qualche sali scendi, porta alla località Baita sopra Palazzago. Qui è possibile immettersi sulla discesa che scende dal Monte Piacca. Questa è la migliore discesa per rientrare a Burligo/Palazzago.

La Baita, Camutaglio, Longa
Longa, Sentiero del Golf di Almenno

La Baita, Camutaglio, Longa, Golf è una lunga discesa che dalla Baita sopra Palazzago rientra ad Almenno. Si inizia con un lungo sentiero in costa, con solo qualche passaggio impegnativo S3, ma di base S2. Prima dell'abitato di Camutaglio diventa un godibile S2 fino alla frazione di Longa appena sopra Palazzago. Qui la traccia continua a scendere lungo un bel sentiero che porta all'inizio del Sentiero del Golf che con vari sali scendi porta ad Almenno.

Probacioc, San Marco

La Probacioc, San Rocco è una discesa, che dalla sterrata che collega la Roncola alla Baita, scende fino alla chiesa di San Rocco. Inizia con un bel ripone e mulattiera S3, ma presto diviene un godibile S2 che per mulattiere giunge a San Rocco. Qui tramite asfalto si può rientrare ad Almenno scendendo per la Via Longa, o risalire per rientrare a Palazzago.

Roncola, SanRocco

La Roncola, San Rocco è una facile mulattiera S1 che da Roncola arriva alla chiesa di San Rocco.