Valcava, 823, Colle Di Sogno, Corna Martinella, Classica

Discesa in Valle San Martino da Valcava a Torre de Busi, passando per Colle di Sogno.

Sentieri tecnici, con a tratti necessità di tecniche trialistiche. Tipico fondo boschivo e pietroso.

Nei pressi dell'ultimo tornante della salita di Valcava, si intraprende il sentiero 823, che inizia con un tratto semplice in costa, ma presto inizia a presentare difficoltà tecniche di livello S3, fino ad una serie di tornantini che possono richiedere tecniche trialistiche. Il tratto è comunque breve, e presto il sentiero concede una tregua all'avvicinarsi dell'abitato di Colle di Sogno.

Se la fame si fa sentire, potete sostare alla Locanda Colle di Sogno, non ne rimarrete delusi.

Il sentiero continua accanto alla Casa delle Rondini ed aggira la collina con un tratto in costa fino ad incrociare la strada asfaltata, dove ricomincia una discesa tecnica di difficoltà S2. Fate attenzione alla curva con gradoni nell'abitato dove c'è un piccolo cane sciolto che vi abbaierà sicuramente. La discesa ricomincia dopo aver incrociato l'asfalto con un tratto più flow, ma da non sottovalutare.

Si incrocia quindi lo sterrato 819, che in salita, ci porta alla Corna Martinella, dove partono varie discese per Torre de Busi, tutte ciclabili e flow con solo alcuni passaggi tecnici. La discesa della traccia è chiamata Classica dai locali.

Nelle discesa non ci sono fonti d'acqua.

Si può parcheggiare a San Gottardo (dove c'è il distributore di acqua a pagamento) e fare la classica salita per Valcava su asfalto.

A Colle di Sogno o alla Corna Martinella si può prendere una delle molti varianti della discesa per fare sempre qualcosa di nuovo.

823
Da Colle di Sogno alla Corna Martinella
Classica della Corna Martinella

Colle di Sogno

Discese nella Valle San Martino che partono da Colle di Sogno.

Colle di Sogno è una piccola frazione di Carenno, posto a 954 metri di altitudine. Un piccolo e compatto nucleo di rustici posti sul crinale della montagna sotto il Monte Tesoro. Una delle località più caratteristiche della valle.

Nel paese potete sostare all'ottima Locanda Colle di Sogno che fa sia servizio Ristorante che Bar. Non ne rimarrete delusi.

Di particolare interesse discesistico è la Corna Martinella, sono quindi presenti varie tracce per raggiungerla.

Sono percorsi esposti a Sud e si asciugano facilmente. Non ci sono fonti d'acqua.

Colle Di Sogno, 823, Torre De Busi

Il sentiero 823 da Colle di Sogno è una buona discesa S1 che raggiunge Torre de Busi senza particolari difficoltà, se non qualche scalino di mulattiera.

Colle Di Sogno, 811, Carenno

Il sentiero 811 da Colle di Sogno è un percorso pedonale completamente cementato che porta velocemente a Carenno. Non è di particolare interesse per la MTB, tranne nel caso vi siate attardati al ristorante e dovete scendere velocemente prima che faccia buio. Fate attenzione ad evitarlo se c'è rischio giacchio.

Colle Di Sogno, 819, Torre De Busi (sconsigliato in MTB)

Il sentiero 819 da Ceresole a Torre de Busi è una faticosa mulattiera S3 con gradoni e tornanti stretti che non danno tregua. Una discesa da evitare in MTB. La prima parte della traccia è invece una buona alternativa per raggiungere la Corna Martinella, anche se non si riesce ad evitare il solito cagnolino sciolto.

Colle Di Sogno, Corna Martinella, Nord

La Colle di Sogno, Nord raggiunge la Corna Martinella con discese di difficoltà S1 (con qualche passaggio S2). Questa traccia è il collegamento più godibile con bei tratti flow, anche a costo di qualche risalita. Fate attenzione alla curva con gradoni nell'abitato dove c'è un piccolo cane sciolto che vi abbaierà sicuramente. Dalla Corna Martinella proseguire con una delle belle discese possibili.

Colle Di Sogno, Corna Martinella, Sud

La Colle di Sogno, Sud è un percorso alternativo per la Corna Martinella di difficoltà S1 (con qualche passaggio S2). Questa traccia minimizza la risalita ma presenta lunghi tratti di sterrate. Rimane l'attenzione al piccolo cane sciolto appena prima di una curva a destra con gradoni. Dalla Corna Martinella proseguire con una delle belle discese possibili.

Colle Di Sogno, Corna Martinella, Explo

La Explo è un mix di varianti dei precedenti collegamenti da Colle di Sogno alla Corna Martinella. La prima variante permette di raggiungere la collinetta sopra Colle di Sogno. E' un rampa di oltre il 40% nel prato, ma dopo si può godere di un bel panorama e di un bel sentiero S1 per la discesa. Senza un E-Bike rassegnatevi a farla a spinta. La seconda variante permette di evitare il solito cagnolino, ma è un ripido pendio nel bosco, con il sentiero quasi scomparso. Non consigliata. La terza variante è un ulteriore aggiunta su sentieri poco battuti per evitare asfalto e sterrata, ma niente di particolare. Dalla Corna Martinella proseguire con una delle belle discese possibili.

Panorama da Colle Di Sogno

Valcava, 821, Torre De Busi

Discesa in Valle San Martino da Valcava a Torre de Busi, per il sentiero 821.

Una lunga mulattiera senza particolari difficoltà tecniche se non qualche tornante. Tipico fondo da mulattiera con gradini spacca forcelle.

Dal passo di Valcava si raggiunge la chiesa tagliando per facili pratoni. Dalla chiesa inizia il sentiero 821, che inizialmente per prati si sposta verso Nord, prima di iniziare a scendere verso Torre de Busi lunga una classica mulattiera. Il sentiero taglia più volte la strada asfaltata che sale da Torre de Busi a Valcava, fate quindi attenzione alle macchine.

Se la fame si fa sentire, a Valcava potete sostare al Ristorante da Fausto che nella bella stagione apre anche un chiosco in cima al passo.

Nelle discesa non ci sono fonti d'acqua.

Si può parcheggiare a Torre de Busi e fare la classica salita per Valcava su asfalto. Oppure si può parcheggiare a Burligo, salire dalla cava Italcementi, e alla fine della discesa da Torre de Busi raggiungere Opreno via sterrata.

821