Coldara

Discese nella Valle San Martino che partono da Costa del Coldara e scendono a Torre de Busi ed Opreno.

Il Borgo di Coldara è un piccolo agglomerato di case a quota 936m sotto il Pizzo Pec, tra i Comuni di Caprino Bergamasco e Torre de Busi.

A Costa del Coldara (la sella sopra il borgo) è possibile mangiare all' ottimo Agriturismo Coldara.

Sono percorsi esposti a Ovest e prendono poco sole d'inverno. L'unica fonte d'acqua è al cimitero di San Marco.

Coldara, Col Fopa, Opreno

La Coldara, Col Fopa, Opreno è un' ottima discesa S2, che alterna tratti flow, a parti più tecniche e spacca forcelle. A Col Fopa si può decidere se proseguire ad Opreno o dirigersi invece a Torre de Busi.

Coldara, Val Bratta, Torre de Busi

La Coldara, Val Bratta è un'ottima discesa S2, che si insinua nella Val Bratta su sentieri ben tenuti. A Col Fopa segue per un tratto il sentiero 801B, ma ad un certo punto svolta a sinistra per dirigersi a Ca Martinone con un bel flow.

Coldara, San Marco, Torre de Busi

La Coldara, San Marco, è una buona discesa S2, che scende attraverso sentieri e percorsi pedonali tagliando più volte la strada che sale da Torre de Busi. Raggiunta la chiesa di San Marco raggiunge con un tratto in costa il sentiero 801B a Col Fopa dove si prosegue fino a Torre de Busi. Dietro la chiesa di San Marco si può notare il vecchio pilone della funivia che da Torre De Busi saliva a Valcava.

Coldara, Pizzo Pec, Torre de Busi

La Coldara, Pizzo Pec è una discreta discesa che aggira il monte sul lato sud. Questo tratto è un facile S1, con qualche leggero sali scendi fino al Col Fopa. Da qui si prosegue lungo l'ottimo sentiero 801B di difficoltà S2 fino a Torre de Busi.

Panorama da Costa del Coldara